ITA
Danza Classico - Accademica

 

EQUIPE DIDATTICA

EUGENIO SCIGLIANO

CHI E' Nato a Cosenza nel 1968, ha iniziato i propri studi di danza con Maestri provenienti dall’Opera di Bucarest (Cecilia Covaci, Ilie Suciu,  Alecu Marin, Magdalena Popa.) in seguito si è perfezionato alla Scuola del Balletto Nazionale del Canada, a Toronto. Rientrato in Italia debutta nel Balletto di Toscana nel 1986, interpretando ruoli impegnativi in tutte le produzioni della Compagnia, divenendone elemento di spicco. Nella stagione 1992-93 lascia temporaneamente il BdT per un importante esperienza professionale come solista nell’English National Ballet. Rientrato nel BdT riprende il suo ruolo da protagonista nelle creazioni dei più apprezzati Autori Italiani, quali Bigonzetti, Monteverde e Sieni, nonchè in quelle di importanti coreografi europei quali Van Manen, Bruce, Prejocaj, Gelabert, Christie, Wubbe.Nel ’94 ottiene il Premio Danza & Danza quale migliore danzatore italiano. Nella metà degli  anni ’90 ,su invito di Cristina Bozzolini ,crea le sue prime coreografie: ‘Passaggio’,  ‘Quasi una fantasia’,  ‘Noon’ e ‘Grief tutte per il BdT.Conclusa l’esperienza della compagnia fiorentina, nel 2001,su invito di Mauro Bigonzetti entra nell’Aterballetto, partecipando come solista alla ripresa del repertorio della compagnia ed alla messa in scena  delle coreografie di  Bigonzetti e Forsythe. Per la Compagnia emiliana  crea nello stesso anno ‘Blue’.

COSA FA Dal 2004 si dedica interamente alla coreografia ed all’insegnamento come ‘freelance’, particolarmente impegnato nella Scuola del BdT a Firenze; nello stesso anno su invito del direttore P. Mohovic, per la Compagnia Esperia  crea il balletto ‘ Metamorfosi Notturne’ su musiche di G. Ligeti. Riallestisce ‘Noon’ per il Balletto di Roma e crea per il Gruppo ‘Versilia Danza’ il brano ’Waiting for white visions’. Per la Compagnia Junior BdT  crea nel 2005 il balletto ’ Shabby’, nel 2007 un doppio passo a due ‘Dust’,e nel Marzo 2008 una nuova scrittura coreografica del balletto ‘Jeux’, nel programma ‘Sulle tracce di Diaghilev’ co-prodotto dalla Fondazione I Teatri di Reggio Emilia. La sua  ultima creazione a serata intera è ‘Casanova’, per l’Aterballetto. Nel marzo 2010 ha debuttato a Torino la sua rivisitazione de "L’apres midi d’un faune" per il Balletto dell’Esperia. Sempre nel 2010 realizza per la Compagnia Junior BdT la coreografia ‘..chi vuol esser lieto sia…del doman non v’è certezza’.Nel Dicembre 2011 crea, per la Compagnia Baltic Dance Theater di Danzica,  il balletto ‘Cenerentola’.Nel 2013 per la Compagnia Junior BdT crea ‘Giselle’, e nel 2014 la Compagnia Aterballetto ha debuttato con una sua nuova creazione ispirata al ‘Don Chisciotte’ di Miguel de Cervantes.

 

   

LUCIA GEPPI

CHI 'E' Nasce a Firenze nel 1965 e inizia la sua preparazione all’età di 8 anni presso il centro studi danza di Firenze diretto da Cristina Bozzolini e Lilia Bertelli, qui si perfeziona con Eugene Poliakov, Barbara Baer, Lilia Bertelli e Cristina Bozzolini.All’età di 18 anni entra a far parte de L’Ensemble di Micha Van Hoecke, dove partecipa come danzatrice alle produzioni della compagnia in Italia e all’estero. Con L’Ensemble partecipa anche a numerose trasmissioni televisive con tutta la compagnia, ma anche con dei soli creati appositamente per lei.

COSA FA Dal 1994 al 1998 si dedica all’insegnamento all’interno dell’Ensemble, collaborando anche a spettacoli firmati da Micha Van Hoecke. Dal 1998 al 2004 lavora come Maître de Ballet e Assistente alla coreografia nella compagnia Aterballetto, sotto la Direzione di Mauro Bigonzetti.Nelle fasi creative ha l’occasione di lavorare a stretto contatto con numerosi coreografi quali Mauro Bigonzetti, Michele Abbondanza e Antonella Bertoni (Figli d’Adamo), Cristian Spuck (Morphin Games), Jiri Kilian (Heart’s Labyrinth), Itzik Galili (Chameleon), William Forsyte (Steptext). Nel 1999 viene chiamata come Maître de Ballet ospite all’Arena di Verona. Nel 2002 collabora come Maître de Ballet e maestro ripetitore nella compagnia Balletto di Toscana, continuando a seguire le coreografie di Mauro Bigonzetti, Fabrizio Monteverde, Michele Pogliani, Eugenio Scigliano. Nel 2002 è chiamata al Teatro Massimo di Palermo, quale Assistente di Mauro Bigonzetti. Dal 2005 si dedica all’attività di Maître de Ballet e maestro ripetitore free lance,dove inizia collaborazioni con il Teatro Comunale di Firenze,Teatro S. Carlo di Napoli,Aterballetto, Gran Theatre di Geneve, Teatro alla Scala di Milano, Laipzic Oper, Stuttgart ballet, Les Ballets de Montecarlo,Swedish Opéra Stockholm et Béjart Ballet.

 

 

SIMONETTA GIANNASI

CHI E' Nata a Firenze, dimoplata dalla Royal Academy of Dancing, frequenta i corsi di formazione del Centro Studi Danza di Firenze. Nel 1986 entra nell'organico del Balletto di Toscana e lavora con vari coreografi ( N.Christie, E.Wubbe, E.Polyakov, R.North, M.Morricone, G.Paoluzi, C.Bruce). Nel 1988 entra nel cast di " Fantastico 9 ) con le coreografie F.Miseria e ricopre ruoli da solista e prima ballerina. Nel Febbraio del 1989 rientra nel Balletto di Toscana e lavora con coreografi italiani ( F.Monteverde, V.Sieni, M.Bigonzetti, R.Zappala), stranieri ( H.Van Manen, M. Van Hoecke, A.Preijocaj....) e in televisione con André de la Roche. Nel 1999 vince il Premio Danza & Danza come migliore interprete e l'anno successivo il Premio per la Danza Città di Grosseto, conferitele da Alberto Testa. Nel 2000 viene invitata come prima ballerina da Lindsay Kemp nel Progetto " Bar Salaud ", con la partecipazione del musicista Richard Galliano. Nel 2001 lavora con George Iancu in " Morte a Venezia " e l'anno successivo ricopre il ruolo di una delle streghe nel Macbeth per la regia di Eimuntas Nekrosius, contemporaneamente intraprende la strada dell' insegnamento.

CHE FA Ospite in numerosi Stages come insegnante, attualmente è docente nella Scuola del Balletto di Toscana a Firenze.

 

 

FARIDA FAGGI

CHI E' nasce a Montepulciano nel 1972 ed inizia la sua preparazione all’età di otto anni presso il Centro Studi Danza di Firenze diretto da Cristina Bozzolini e Lilia Bertelli. Qui si perfeziona con Barbara Baer, Lilia Bertelli e Cristina Bozzolini. Giovanissima inizia un’ intensa attività di tirocinio professionale per l’insegnamento della danza classica diventando l’assistente di Cristina Bozzolini.

COSA FA attualmente insegna alla Scuola del Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini per i Corsi di propedeutica alla danza, livello elementare, livello intermedio e livello avanzato. Nel Settembre 2012 è invitata dall’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado come Maestro ospite.Dall’anno accademico 2013/14 collabora come insegnante presso la scuola Spazio danza di Padova.Viene invitata a numerosi stage quali Monfalcone (GO), Siracusa, Vada (LI), Livorno, Nettuno (Roma), Palermo, Bari, Genova, Modena, Sasso Marconi (BO) e Catanzaro.

 

 

ANTONELLA CERETTO

CHI E' Nata a Roma si diploma presso l’Accademia Nazionale di Danza nel 1982. Prima ballerina del Teatro Maggio Musicale Fiorentino( Maggio Danza), ha partecipato a tutte le produzioni, spaziando dal repertorio classico, moderno e contemporaneo della compagnia,lavorando accanto a coreografi e ballando con partner di fama nazionale ed internazionale. Nel 1984 è stata invitata da P.Schafuss nella compagnia del London Festival Ballet. Nel ’97 ha ricevuto il premio internazionale “Tersicore d’oro” e nel ’98 il premio “Positano” Ha partecipato a vari galà e ha fatto parte del gruppo “Nureyev and friends". 

COSA FA Dal 2011 e docente nella Scuola del Balletto di Toscana.

 

GUISI SANTAGATI

CHI E' Inizia i suoi studi di danza classica a Catania. Dal 1984 al 1986 lavora al Teatro dell’Opera. Gli anni a seguire lavora come freelance in varie compagnie e nell’88 entra allo Stadttheater di Berna come solista. E’ qui che inizia i suoi primi approcci con la coreografia, mettendo in scena insieme a O. Schmidt una pièce di teatro danza per danzatori e attori e firmando le coreografie in due lavori teatrali. Nel 1991 rientra in Italia e lavora per il Balletto di Sicilia diretto da R. Zappalà e con il Balletto di Napoli diretto da L. Cannito dove resterà fino al 1994. Nel 1993 gira un cortometraggio a Venezia, con la regia di G. Battiato. Nel 1995 lavora con l’Aterballetto e con il Balletto di Roma. Nel 1996 entra a far parte della Compagnia Virgilio Sieni Danza con la quale collaborerà fino al 1998. Dal 1998 al 2000 danza come prima ballerina nella compagnia dello Staatstheater di Karlsruhe.
COSA FA Nel 2001 collabora con la compagnia Le Supplici diretta da F. Favale e nello stesso anno inizia il suo percorso di insegnamento entrando a far parte della Compagnia Zappalà Danza in veste di maitre de ballet e responsabile della formazione dei corsi di perfezionamento. Nel 2004 diventa direttore artistico e didattico di Startanz, corsi di formazione professionale di danza classica e contemporanea con sede a Scenario Pubblico e crea una giovane Compagnia Pareri VariabilI. Nel 2006 è maitre de ballet per il Teatro Massimo di Palermo e il per il Balletto Teatro di Torino. Da Settembre 2010 è docente di danza classica e contemporanea al Centro Coreografico Internazionale  Opus Ballet di Firenze e collabora con Virgilio Sieni per i progetti sulla danza all’interno dell’Accademia del Gesto ai Cantieri Goldonetta.

 

SABRINA VITANGELI

CHI E' Diplomata all’Accademia Nazionale di Danza e avendo studiato presso il Balletto di Roma, Sabrina Vitangeli è vincitrice di diversi premi tra i quali Nati per la Danza, Dancer d’oro 1985, Premio Positano. Prima ballerina di MaggioDanza ha danzato nei principali ruoli del balletto classico (da Giselle a Bella Addormentata, dal Lago dei Cigni a Don Chischotte, da La Silfide a Coppelia), del repertorio neo-classico, espressionista e contemporaneo del XX secolo, dai balletti di G. Balanchine, A. Tudor, J. Limón, M. Cunningam, A. Millos, R. Hoffmann, W. Forsythe, J. Neumeier, L. Childs, K. Armitage, S. Petronio, Bill T. Jones, R. Petit, A. Alonso, H. van Manen, E. Polyakov, G. Tetley, N. Duato, A. Heinl, F. Olivieri, F. Clerc, C. Jude, V. Derevianko, S. Linke e molti altri, compresi numerosi coreografi contemporanei italiani da V. Sieni, P. Décina, M. Moricone, E. Cosimi, A. Amodio, F. Monteverde, G. Mancini, F. Ventriglia. Ha danzato per Nureyev and his Friends e con M. Plissetskaya, C. Fracci e G. Iancu, e con partner d’eccezione come R. Bolle, R. Tuesley, M. Murru, A. Bottaini, J. Martinez, J.G. Bart, J. Perez, E. Vu An, G. Cote e A. Riga.

COSA FA Dal 2012 é Maître de Ballet e maestro ripetitore per la Compagnia Junior Balletto di Toscana.

 

MAESTRI ACCOMPAGNATORI

SU CIN YANG

Su Cin Yang è nata in Cina. Dopo aver studiato ed essersi diplomata in patria, ha conseguito i diplomi di pianoforte e clavicembalo presso il Conservatorio "Luigi Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode.
Svolge da lungo tempo attività concertistica come solista e musica da camera; molti i concerti tenuti in importanti teatri stranieri ed in Italia, e come collaboratrice di strumenti e cantanti, allargando così i suoi interessi ad una visione più ampia ed articolata della musica, riscuotendo consensi da parte della critica e del pubblico.
Dal 1977 è docente di pianoforte principale presso i Conservatori di Stato ed attualmente insegna presso il “Conservatorio Luigi Cherubini” di Firenze.

FRANCESCO NOVELLI 

 ha svolto i propri studi musicali presso il Conservatorio Cherubini di Firenze, sotto la guida dei maestri R.Nardi, S.Perticaroli e G.Sacchetti.

Dal 1973 è Maestro collaboratore al pianoforte presso il Teatro Comunale di Firenze, oggi Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Specializzato nel repertorio di danza e balletto ha collaborato e suonato dal vivo per le maggiori produzioni di danza e per personalità del mondo dello spettacolo, fra i quali Bejart, C.Fracci, Bortoluzzi, R. Nurejev, F.Clerc, C.Jude. Nell’ambito di queste collaborazioni ha suonato nei maggiori teatri italiani , al Teatro di Lubjana e all’Opéra di Parigi.

Da sempre affascinato alla musica jazz, coltiva questa passione partecipando a numerose manifestazioni in formazione di quartetto, quintetto e jazz band.

Alterna l’impegno teatrale con una brillante attività di musica da camera che l’ha portato a suonare in Italia e Germania, con solisti del Maggio Musicale Fiorentino.

 

 

 

ORARIO CORSI
FORMAZIONE PROFESSIONALE
TECNICA CLASSICO-ACCADEMICA

Antonella Cerreto

lun-mar-mer-*ven (9.30-11.00) 09.30 - 11.15
 

Antonella Cerreto

giovedi 10.00 - 11.30
 

Lucia Geppi

martedì 09.30 - 11.15
PUNTE / REPERTORIO CLASSICO

Lucia Geppi

martedì 11.15 - 12.30
 

Antonella Cerreto

giovedi 11.30 - 12.30
 

Eugenio Scigliano

martedì 11.00 - 12.15
 

Maestri Ospiti

venerdì 11.00 - 12.15
TECNICA CONTEMPORANEA

Angela Placanica

mercoledì 11.30 - 13.00
TECNICA MASCHILE

Eugenio Scigliano

martedì 09.30 - 11.00

 

  giovedì 11.00 - 12.30
PRE-PROFESSIONALE      
 

Lucia Geppi

lunedì 15.30 - 17.00
 

Sabrina Vitangeli

mar-mer-ven 15.30 - 17.00
TECNICA CONTEMPORANEA

Martina Barbi

mercoledì av.1 18.30 - 20.00

 

  mercoledì av.2 20.00 - 21.30
TECNICA MASCHILE

Eugenio Scigliano

giovedì 15.15 - 16.45
MODERN CONTEMPORANEO

Arianna Benedetti/Giulia Molinari

2 volte a settimana  
AVANZATO 3°      
 

Eugenio Scigliano

lun-mar-ven  18.30 - 20.15

 

  giovedi 16.45 - 18.15
TECNICA CONTEMPORANEA

Deanna Losi

lunedì 16.30 - 18.00
MODERN CONTEMPORANEO

Arianna Benedetti/Giulia Molinari

2 volte a settimana  
TECNICA MASCHILE

Eugenio Scigliano

giovedì 15.15 - 16.45
AVANZATO 2°      
 

Farida Faggi

martedì 18.30 - 20.00
 

 

mer - ven 15.30 - 17.00
MODERN

Giulia Molinari

giovedì 18.30 - 20.00

 

  sabato 2 v. al mese 15.30 - 17.00
TECNICA CONTEMPORANEA

Deanna Losi

lunedì 16.30 - 18.00
AVANZATO 1°      
 

Eugenio Scigliano

martedì 15.30 - 17.00
   

venerdì

17.00 - 18.30
 

Giusi Santagati

giovedì 18.30 - 20.15
MODERN

Giulia Molinari

venerdì 15.30 - 17.00

 

  sabato 2 v. al mese 15.30 - 17.00
INTERMEDIO 2°      
 

Giusy Santagati

lunedì 18.00 - 19.45
 

 

mercoledì 17.00 - 18.30
 

 

giovedì 18.30 - 20.15
MODERN

Giulia Molinari

venerdì 15.30 - 17.00
 

 

sabato 2 v. al mese 15.30 - 17.00
INTERMEDIO 1°      
 

Farida Faggi

martedì 17.00 - 18.30
 

 

merc - ven 18.30 - 20.00
MODERN

Giulia Molinari

martedì 19.30 - 20.30
INTERMEDIO A      
 

Alice Polzato

mar - ven 17.00 - 18.30
MODERN

Giulia Molinari

martedì 18.30 - 19.30
       
ELEMENTARE 2
iscrizione 100,00 €

Alice Polzato

lunedì 17.30 - 18.30
   

venerdì

18.30 - 19.30
       
PROPEDEUTICA
iscrizione 60,00 €

Farida Faggi

lunedì 18.30 - 19.30
 

 

giovedì 17.15 - 18.15
PHOTO GALLERY
Audizioni
mercoledì 12 ottobre 2016

AUDIZIONI 2017:

Scarica la domanda d'iscrizione (link in alto) da compilare ed inviare corredata di foto e curriculum vitae al seguente indirizzo email: scuoladelballettoditoscana@yahoo.it

Domenica 5 Marzo
12:00 - 14:00 audizione per il dipartimento di classico e per il dipartimento di contemporaneo

Domenica 14 Maggio

Rassegna stampa - [ Archivio ]
Giornale Vicenza 3 dicembre 2013
DOWNLOAD
Prossimi appuntamenti
21/03/2017 - PESCIA Teatro Pacini
Peter Pan
25/03/2017 - LUGO Teatro Rossini
Romeo e Giulietta
23/04/2017 - VERONA Teatro Nuovo
Romeo e Giulietta
24/06/2017 - FIRENZE OBIHALL
Che spettacolo di Saggio
Associazione Culturale Balletto di Toscana
Scuola del Balletto di Toscana
Presidente e Direttore Artistico Cristina Bozzolini

via C. Monteverdi 3/A
50144 Firenze,
tel. 055-351530 - fax 055-353856
scuoladelballettoditoscana@yahoo.it